Renzi tende una mano a Bersani

Nelle scorse settimane la strategia di Pierluigi Bersani di prendere dialetticamente le distanze dal governo, per non farsi attribuire la paternità dei provvedimenti più impopolari, ha in parte funzionato. Il Pd si è imposto nel racconto giornalistico del Palazzo come il motore più efficace sul versante riformistico, intestandosi, ad esempio, la battaglia sulle liberalizzazioni.

Il tentativo del segretario è quello di non farsi logorare. Il capitale politico investito sull’operazione Monti è stato ingente. Le opposizioni  interne lo hanno capito, iniziando a cavalcare senza riserve il piano di governo dei tecnici anche, se non soprattutto, per indebolire il leader del partito in vista delle prossime consultazioni elettorali. Dopo una serie di passaggi a vuoto sui provvedimenti di natura economica, sono riusciti a mettere con le spalle al muro Bersani sulla questione della legge elettorale. La proposta del costituzionalista e senatore democratico Stefano Ceccanti ha trovato d’accordo una parte molto influente del Pdl: quella che fa capo a Gaetano Quagliariello, vicepresidente dei senatori azzurri. Un ibrido tra il modello spagnolo e quello tedesco, ben lontano dall’uninominale a doppio turno messo a punto dagli strateghi del Botteghino.

“Il modello Bersani? Ormai è una cosa che non esiste più”, si commenta nel gruppo parlamentare. Ma trovare qualcuno che lo dica fuori dall’anonimato è impossibile: “Lo stiamo costringendo, pian piano, a venire sulle nostre posizioni”. Ergo, non c’è nessuna intenzione di liquidare apertamente una proposta rilanciata solamente dieci giorni fa dal podio dell’Assemblea nazionale dei democratici.

Continua su Notapolitica.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...