Bencini (M5s): “Le critiche a Grillo? Siamo in un paese libero”

“Siamo in un paese libero, e ognuno è libero di dire quello che meglio crede”. La senatrice Alessandra Bencini difende la facoltà della collega Adele Gambaro di poter esprimere critiche sulla linea di Beppe Grillo e del Movimento 5 stelle. “Certo – aggiunge – preferirei che prima di parlare con la stampa questi temi fossero posti al nostro interno. Ma non voglio giudicare la collega”. I senatori si muovono abbastanza compattamente: nessun voto per cacciare la senatrice investita dal ciclone Grillo, che potrebbe essere un boomerang, e una cauta rivendicazione della propria libertà di parola. Dipendesse solo dal gruppo di Palazzo Madama, la querelle rientrerebbe in fretta.

C’è chi parla di possibile espulsione.

Guardi, sono una persona molto inclusiva, cerco di portare avanti i nostri progetti insieme a tutti i miei colleghi. Il punto è che la nostra è come una famiglia: non ci siamo scelti l’un con l’altro, ci siamo ritrovati tutti insieme prima di conoscerci tra di noi. Quello che abbiamo scelto è invece un’idea, e cerchiamo di portarla avanti nel migliore dei modi.

Beppe Grillo invita la sua collega ad uscire dal Movimento.

Credo che ognuno deve poter essere libero di enunciare qualunque tipo di problema. Certo preferirei che prima di parlare con la stampa questi temi fossero posti al nostro interno. Ma non voglio giudicare la collega. Al di là di questo, siamo in un paese libero, e ognuno è libero di dire quello che meglio crede.

Continua sull’Huffingtonpost.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...