Due chiacchiere sul M5S

Oggi Radio Popolare mi ha fatto una breve intervista sui modelli di organizzazione e di comunicazione del Movimento 5 stelle.
Se foste interessati a sentirla, la trovate a questo link.

Annunci

Sgt. Pepper – Una trasmissione noiosa

Consueto appuntamento settimanale con Sgt. Pepper, la trasmissione condotta da Enrico Strina per Radionumerouno.

Questa settimana parliamo a lungo di riforma del mercato del lavoro, di liberalizzazioni che non lo erano, di Passera possibile leader della coalizione di centrodestra.
VogheraNews in coda si occupa del rapporto fra il cibo e l’umore (imperdibile, eh!)

Intermezzi musicali con Nina Zilli, i Mary in June e Lucio Dalla.

Se volete ascoltarci, il PLAYER  È QUI.
Le puntate precedenti al tag “cose della radio


Sgt. Pepper – Una trasmissione innevata

Appuntamento settimanale con Enrico Strina su Radionumerouno.

A questo giro si parla del caso di Luigi Lusi è della neve a Roma (feroce dibattito sulle dimissioni di Alemanno). Ospite Emanuele Rauco, che ci parla del film Hesher. Ma soprattutto della meravigliosa Natalie Portman.

In chiusura, Voghera-news immagina un mondo senza gatti (e si cita Birba, che è il Tutto cane).

Intermezzi musicali, tra gli altri: Pj Harvey, I Cani, Nirvana

Se volete ascoltare Sgt Pepper, CLICCA QUI PER APRIRE IL PLAYER.
Le puntate precedenti al tag “cose della radio“.


Sgt. Pepper – Una trasmissione tesoriera

Solito appuntamento settimanale con Enrico Strina su Radionumerouno.

Questa settimana si parla del caleidoscopico caso di Luigi Lusi, del plumbeo lavoro e dell’Agenzia delle Entrate. In coda, Voghera news si domanda se sia meglio leggere David Foster Wallace o fare all’amore.

Nel mezzo cose serie. Luca Pautasso racconta di come abbiano voluto chiudere gli ospedali per i matti, e di quelli che invece sperano di riaprire le case chiuse.

Intermezzi musicali, fra gli altri, di Afterhours, De André, Moltheni e Verdena.

Se volete ascoltarci, QUI IL PLAYER.
Le puntate precendi al tag “cose della radio“.


Sgt. Pepper – Una trasmissione turca

Consueto appuntamento settimanale con Sgt. Pepper.
Condotta da Enrico Strina per Radionumerouno, questa settimana ci si annoia con le primarie del Pdl (!?) e si fa a botte temerariamente con i camionisti.
Nel mezzo una parentesi che riesce a essere quasi seria: Lorenzo Biondi, in forza ad Europa, ci spiega cosa sta succedendo tra Turchia, Armenia e Francia.
La consueta rubrica “Voghera news” si occupa di lavoro e depressione. Ma lo fa con molta allegria.

Intermezzi musicali con, tra gli altri, i Gazebo Penguins, Sting, Black Keyes e i La Crus.

Se volete metterci in sottofondo per un’oretta, trovate QUI IL PLAYER.
Al tag “cose della radio” le puntate precedenti.


Sgt.Pepper – Una trasmissione tassinara

Solito appuntamento con Enrico Strina su Radionumerouno.
Sgt.Pepper di questa settimana si occupa di legge elettorale, lega di lotta e non più di governo, meno taxi per tutti e Costa Concordia.
Dando anche la notizia di Dozzo capogruppo della Lega alla Camera (che se fossimo stati in diretta sarebbe stata un’anteprima).
C’è poi il debutto di “Voghera news”, imperdibile rotocalco a metà tra servizio pubblico e servizio igienico.

Citazioni per Dario Mazzocchi, Eugenio Delvecchio, Simone Spetia e Claudia Vago, che avremo presto in trasmissione  (tranne Mazzocchi di cui ne abbiamo francamente abbastanza).

Se non per noi, sentiteci per i Subsonica, Janis Joplin, Venditti (!?) e un altro gruppo di cui non ricordo bene il nome che corredano la puntata.

Qui il PLAYER per ascoltare Sgt.Pepper.
Al tag Cose della radio le puntate scorse.


Natalie Portman e sorelle Huntsman. Insomma, di nuovo in radio

Nuova puntata di Sgt Pepper, per Radionumerouno.
Questa settimana si inizia con una citazione (vediamo se indovinate di chi prima della fine della sigla), si prosegue parlando indegnamente di primarie americane, con un focus particolare sulle splendide Huntsman Girl.
Poi l’impopolarità del “chissenefrega dell’art. 18”, la popolarissima e mitica “Natalie Portman”, cimiteri di scarpe e zoccoli giganti e la telefonata di un ascoltatore misterioso.

Il tutto con l’attenta conduzione di Enrico Strina, e l’accompagnamento musicale di gruppi “profondamente americani”, gli Area (?!), e Gaber che però non è lui.

Se vi va di ascoltarci, CLICCATE QUI.

Al tag “cose della radio” le puntate precedenti.


Cotechino e figlie di Huntsman

As usual, in radio con Enrico Strina.
Questa volta si parla del cotechino di Monti, della morte tuittèra di Fidel Castro, delle bufale sull’ordine dei pubblicisti.
In mezzo aggiornamenti sulla lettura di David Foster Wallace e sull’innamoramento per Natalie Portman.
Per tacere della lunga parentesi sulle primarie repubblicane (e di quella ancora più lunga sulle sorelle Huntsman) in compagnia di Dario Mazzocchi.

Se volete ascoltarci, cliccate QUI.


Cita va per i Monti con la Tav

Con il buon Enrico Strina questa settimana – nel consueto appuntamento su Radionumerouno – abbiamo demolito il Monti televisivo, parlato delle paturnie del Pd sulla Tav, della morte (?) di Cita (??) e della sterminata e inaspettata filmografia su Tarzan.
In mezzo, perseguitati da David Foster Wallace, ci siamo consolati, come al solito, con Natalie Portman.

Se volete seguire lo sproloquio, lo trovate qui, insieme ai wertmulleriani Luci della centrale elettrica, ai Casino Royale e Depeche Mode.